Kerakoll vs Mapei a colpi di pubblicità

In questi giorni siamo abbastanza “martellati” dal nuovo spot della Kerakoll per il prodotto H40.
Spot molto simpatico che vede protagonisti Claudio Bisio (ormai testimonial di un numero di brand che forse fa più confusione che ricordo) e Paolo Cevoli.
Spot che viaggia molto lineare, senza eccessi e senza fronzoli.
Però agli occhi degli addetti ai lavori (non i pubblicitari, ma i professionisti del mondo dell’edilizia) non sarà sfuggito un piccolo (grande) particolare.
Nel momento in cui Claudio Bisio propone il prodotto alternativo (quello “tipo H40”) indica dei sacchi apparentemente anonimi.
Quei pack, invece, per colore e layout richiamano in maniera inequivocabile i prodotti di uno dei più significativi concorrenti Kerakoll ovvero Mapei.
Una pubblicità comparativa molto “elegante” e non spudorata.
La risposta Mapei non si è fatta attendere. Poco tempo dopo, soprattutto nei giornali – Gazzetta dello Sport in primis visto il periodo di Europei – è uscito un adv che non lascia spazio a dubbi (qualche dubbio lo lascia dal punto di vista creativo e realizzativo ma il messaggio è chiaro ben mirato).
Una risposta a un prodotto “tipo quello Mapei”.

IMG_5561

IMG_5562

Annunci

Una risposta a “Kerakoll vs Mapei a colpi di pubblicità

  1. Certo che in keracoll hanno la faccia come il c..o!!!!
    Sono stati capaci di vendere per anni la colla H40 no-limits spacciandola per categoria C2 TE S1 per poi declassarla a semplice C2 TE ( il tutto a seguito di una denuncia di un’associazione di categoria spagnola!!)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...