The apprentice e lo svilimento della professione

the aprentice

Molto probabilmente quest’anno Flavio Briatore, per il suo ormai celeberrimo contratto a sei cifre, starà cercando un esperto di marketing e comunicazione.
Quasi tutte le prove dell’edizione di quest’anno, infatti, hanno come oggetto quest’ambito: dal lancio di un nuovo prodotto all’organizzazione di eventi, dal riposizionamento di mercato al rebranding.
Tutto molto bello, però…
Però tutto molto facile e tutto molto economico.
Tutte le prove si svolgono “ufficialmente” (o meglio dire “apparentemente” visto che a un occhio minimamente attento non possono sfuggire numerose situazioni artefatte) in meno di due giorni e abbracciano attività complesse, a elevato valore aggiunto, che richiedono strategia, pianificazione, creatività, tempi tecnici di attuazione.
E il tutto ovviamente con budget assolutamente risibili (storica resterà una puntata dell’edizione precedente dove le squadre sono riuscite a organizzare un evento per un centinaio di persone in un noto locale in Versilia con meno di 5.000 euro… champagne compreso).
Lo stesso Briatore nella puntata di venerdì 28 febbraio sostiene che i due gruppi sono riusciti a organizzare un evento motivazionale in due giorni quando i professionisti del settore ne avrebbero richiesti almeno quindici e con cifre decisamente più alte.
E i professionisti del settore come ne escono? Incapaci e magari anche un po’ “ladri”?
In fin dei conti se ci si limita alla mezz’ora di show con qualche migliaio di euro e due idee buttate sul tavolo tutto è fattibile.
Alla fine per l’ennesima volta la professione del comunicatore esce svilita, alla portata di tutti (ovvero che non richiede competenze o esperienze specifiche), a basso budget e ovviamente gestibile con facilità in poche ore.
Gli unici che escono rafforzati da questo format sono i numerosi brand che sfruttano questa vetrina per un product placement decisamente interessante.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...