Chiusa la controversia Benetton-Vaticano per la campagna Unhate

Ricordate Unhate, la campagna shock di Benetton?
Si, proprio quella del bacio tra i potenti della Terra.
Quella del bacio tra il Papa e l’Imam del Cairo.
Quella che subito suscitò le ire del Vaticano.
Ieri si è chiusa la controversia legale che aveva visto appunto il Vaticano scendere in campo per difendere l’immagine del Pontefice.
E, come prevedibile, si è chiusa con il ritiro definitivo dell’immagine non solo a fronte all’abuso ma anche per salvaguardare “la sensibilità dei credenti”.
Dalla Santa Sede fanno sapere che non sono state avanzate richieste di risarcimento danni anche se è stato chiesto (e ottenuto) un atto di liberalità a sostegno delle attività della Chiesa.
Cosa ne pensate? Giusto il ritiro?

Annunci

3 risposte a “Chiusa la controversia Benetton-Vaticano per la campagna Unhate

  1. Il ritiro non ha certo cancellato la visibilità. Per cui il risultato che si era prefissa la campagna è stato ottenuto. Il risarcimento secondo me sarebbe stato dovuto se si voleva penalizzare il risultato ottenuto con un sistema che è stato giudicato non corretto. Non tanto per premiare il danneggiato ma in quanto per penalizzare il danneggiante. Questo è un ragionamento puramente economico e non morale. Su quest’ultimo mi astengo.

  2. Pingback: Google Alert – VATICANO NEWS – Easy News Press Agency | Easy News Press Agency·

  3. Pingback: Unemployee of the Year | Back to ideas·

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...