Perché i cosmetici per le quarantenni sono publiccizzati da ventenni?

Ieri ero alla Stazione Termini di Roma.
Più che una stazione ormai il trionfo del business con una vera e propria galleria commerciale e spazi pubblicitari praticamente ovunque.
Tra le decine di affissioni che mi tempestavano sono rimasto colpito da una colonna rotor.
L’azienda pubblicizzava prodotti di bellezza “anti-età”.
Prodotti specifici, per un target specifico: le signore dai 40 anni in su.
Mi aveva colpito in particolar modo il copy che giocava sul doppio senso “tempo che corre e passa-treni che corrono e passano”.
Intelligente per la location scelta.
Il visual, invece, era il solito trito visual con l’immagine in primo piano della donna felice.
Il problema non era solo la non particolare originalità ma il fatto che le modelle scelte avevano chiaramente non più di 25 anni.
Quindi delle donne assolutamente fuori target.
Mi sono detto, ok il modello aspirazionale ma non sarebbe più persuasivo un “testimonial” credibile ovvero una donna di 40 anni che comunque si presenta assolutamente giovane, bella e dinamica?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...