Valentina Vezzali e Kinder: un product placement da podio

Dici Valentina Vezzali e pensi a un simbolo dello sport italiano. Pensi alla più grande campionessa di scherma di sempre. Pensi alle medaglie vinte alle Olimpiadi e ai mondiali.
Da qualche mese dici Valentina Vezzali e pensi anche a Kinder, l’azienda che ha scelto la fuoriclasse jesina come testimonial.
Pensi allo spot televisivo che vede la fiorettista fuori dalle pedane, in mezzo alla natura con il figlio Pietro.
E proprio il figlio Pietro ha costituito un elemento di frizione con la Federazione Italiana.
Dopo aver conquistato il terzo posto ai recenti mondiali di Parigi, Valentina ha portato sul podio proprio il figlio Pietro.
I maligni (che però questa volta forse ci hanno visto giusto) hanno contestato questo gesto evidenziando che il richiamo alla pubblicità televisiva fosse fin troppo esplicito, anche perché la Vezzali indossava un cappellino (e una maglietta che spuntava da sotto la tuta) sul quale faceva bella mostra il marchio Kinder.
Non sta a noi giudicare il comportamento di un’icona dello sport, certo che, dal nostro punto di vista di conoscitori delle dinamiche di marketing, l’operazione ci sembra poco casuale e “puzza” di product placement (definiamolo così anche se fisicamente non c’era il prodotto) anche particolarmente riuscito.
La Federazione, nel frattempo, ha dichiarato di voler portare il fatto all’attenzione del prossimo consiglio anche i relazione agli ultimi regolamenti che vietano di esporre sul podio simboli nazionali (come le bandiere) o commerciali.


Annunci

Una risposta a “Valentina Vezzali e Kinder: un product placement da podio

  1. A mio avviso, è fin troppo chiaro che si tratta di premeditazione nello sfoggiare accuratemente, con tanto di tuta aperta ad hoc, (per l’occasione) il marchio. Chiaramente studiata anche la dimensione del marchio stampato sulla maglia, evidentemente era più importante far vedere il marchio, che permettere di leggere ITALIA. Staremo a vedere come andrà a finire.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...