Spot nuovo, polemica nuova

È on air in questi giorni il nuovo spot “invernale” della Tim.
Confermata la coppia De Sica-Rodriguez, replicato il copione del “macho italiano cuccador” (sospendiamo ogni giudizio su ambedue i punti), cambia la location.
Dopo l’officina meccanica e la discoteca ecco la montagna.
E proprio a seguito della location scoppia l’ennesima polemica innescata da uno spot pubblicitario.
Lo spot è stato girato a Pieve di Cadore. E fin qua nessun problema.
Pietra dello scandalo è una frase pronunciata da De Sica con la quale fa riferimento alla Val Gardena.
In apertura di una stagione turistica che si preannuncia “difficile” ogni sfaccettatura pubblicitaria può spostare gli equilibri (leggi turisti).
Così il Consiglio Comunale di Pieve di Cadore non ha accettato che, nonostante lo spot fosse stato registrato a casa loro, venisse implicitamente pubblicizzata una località “concorrente”.
L’amministrazione locale si sta attivando per far sospendere la proiezione dello spot o quanto meno far modificare la traccia audio eliminando il riferimento alla Val Gardena.
Pubblicitari di tutto il mondo… attenti alle parole!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...